Padiglione Ungheria ad Expò Milano 2015

Forme e materiali ricordano l’architettura ungherese. La zona centrale del padiglione si ispira all’Arca di Noè, simbolo di salvezza degli esseri viventi, mentre le due estremità laterali richiameranno i tamburi sciamanici, che riportano a radici antiche evidenziando il rapporto mistico con la natura, solcati dall’antico simbolo dell’albero della vita.

dettaglio Padiglione Ungheria
visuale padiglione Ungheria, Expo 2015

Tema centrale l’acqua “dolce, naturale, ungherese, dalle celebri proprietà termali”.Sono stati utilizzati materiali rinnovabili ed ecosostenibili. L’ultimo piano ospita un giardino a cielo aperto. L’edificio dopo Expo sarà spostato in Ungheria per ospitarvi laboratori di ricerca