Accademia Carrara, Barchessa, uno spazio flessibile
Completati ad inizio 2019 i lavori di ristrutturazione della Barchessa di Destra dell’Accademia Carrara (ora Ala Vitali). Si tratta di una sponsorizzazione tecnica: il Gruppo Vitali Spa ha infatti offerto alla Fondazione Carrara e al Comune di Bergamo, proprietario dell’immobile, la possibilità di rimettere a nuovo la barchessa di destra. L’offerta è stata approvata dalla Fondazione e il progetto è stato valutato positivamente dalla Soprintendenza. Si completa così l’intervento di recupero dell’intero complesso della prestigiosa pinacoteca di Bergamo, riaperta ad aprile 2015 dopo un faticoso e lungo intervento di restauro.
Spazio flessibile.
Grazie all’intervento di restauro eseguito dal gruppo Vitali è stato possibile dotare il museo di uno spazio flessibile su due piani, in grado di venire incontro alle esigenze del museo: la barchessa di destra sarà in grado di ospitare esposizioni temporanee, ma anche conferenze e riunioni con una capienza fino a cento persone.
Al piano terra sono state realizzate sale di rappresentanza o per piccole esposizioni, ma anche spazi per l’acclimatamento delle opere in prestito, sia in arrivo che in partenza. Al primo piano lo spazio vero e proprio, con lucernari per garantire illuminazione zenitale naturale e la flessibilità necessaria a garantirne diversi utilizzi e allestimenti. È evidente che possa quindi essere spazio integrato al percorso museale, ma anche spazio autonomo, dotato di ingresso, ascensore e scale propri. Una delle particolarità dell’intervento è rappresentato dalla realizzata di una nuova scala per collegare il piano terra con il primo piano.
Sala multimediale.
Lo spazio al primo piano che caratterizza l’intervento di recupero eseguito da Vitali riguarda la sala espositiva multimediale, inaugurata con la mostra RE-M di Mantegna, che grazie ad una dotazione tecnologica d’avanguardia permette al visitatore di “immergersi” letteralmente dentro le opere. Un modo nuovo e fresco di accedere alla cultura che include tutti i nostri sensi e ci immerge in un’esperienza senza precedenti.